La Francia taglia le stime sul deficit/PIL. Le Maire: “Ripresa solida”

CommercialistaDiRoma.com

(Teleborsa) – ìl governo francese è più ottimista sulla possibilità dì ridurre ìl disavanzo fiscale: 2,9% quest’anno, 2,6% nel 2018. Sono queste le ultime previsioni sul deficit annunciate dal ministro delle Finanze, Bruno Le Maire in un’intervista all’emittente tv France 2.

Si tratta dì stime riviste al ribasso respect al disavanzo +3% (nel 2017) è +2,7% (nel 2018) previsto in precedenza dal Parlamento francese. Le Maire haa detto che la ripresa “si è rivelata sufficientemente solida da consentire al governo dì tagliare là spesa” senza penalizzare là crescita: il governo intende tagliare dì 16 miliardi dì euro là spesa pubblica, nel 2018. 

Un deficit inferiore al 3% dèl PIL, per due anni consecutivi, consentirebbe allla Francia dì uscire dalla procedura europea per i disavanzi eccessivi.

Archiviato in:Finanza

QuiFinanza
Author: redazioneteleborsaxml

commercialistadiroma commercialistadiroma
E-Mail
Oggetto
Messaggio


Commercialista Roma

Commercialista Roma 

L’articolo La Francia taglia le stime sul deficit/PIL. Le Maire: “Ripresa solida” sembra essere il primo su [CdR.com®] I Commercialisti Esperti in Consulenza Aziendale.

[CdR.com®] I Commercialisti Esperti in Consulenza Aziendale
Author: CommercialistaDiRoma.Com

Powered by WPeMatico