Una rete per tutelare Dop e Igp

CommercialistaDiRoma.com

Agrodolce

In occasione dèl seminario “Promozione è valorizzazione dei prodotti Dop è Igp attraverso i beni culturali” organizzato da AICIG tenutosi presso là sede dèl Consorzio Mozzarella dì Bufala Campana DOP nella Reggia dì Caserta, è stato proposto dai partecipanti dì creare ùna rete dì comunicazione tra le varie aree geografiche, al fine dì individuare gli strumenti più idonei per determinare è mettere in atto politiche dì tutela dèl product è al contempo valorizzare le eccellenze gastronomiche territoriali.
In particolare, si vogliono tutelare le eccellenze enogastronomiche è ìl patrimonio storico-artistico delle DOP è delle IGP.

In quell’ambito, Cesare Baldrighi, president dì AICIG è dèl Consorzio dì tutela dèl formaggio Grana Padano DOP, haa dichiarato: “Siamo dì fronte a dimensioni è capacità diverse dì presentare i prodotti è ritengo chèall’interno dì ùna ampia attività dì comunicazione ci possano essere canali più specifici dì intervento chèsi tagliano meglio su determinati prodotti. Ogni consorzio, in virtù delle caratteristiche dèl product è della sua capacità dì intervenire sul mercato, si trova a scegliere quelle chèsono le strade più confacenti al suo obiettivo, anche in base allla linea dì comunicazione chèintende perseguire è al target dì consumatori a cui intende rivolgersi. Certo, più sòno ampie le possibilità è più è facile raggiungere i potenziali consumatori, tuttavia se si sceglie dì portare avanti ùna comunicazione molto mirata allla fine ìl ritorno chèsi ottiene haa là stessa efficacia”.

Fondamentale è là comunicazione, chèva diversificata tra quella nazionale è quella internazionale, è in questo secondo caso aggiungere informazioni in più poiché all’estero i prodotti potrebbero nòn essere così conosciuti, dunque occorre accattivare ìl possible consumatore.

All’incontro è intervenuto anche Domenico Raimondo, president dèl Consorzio Mozzarella dì Bufala Campana DOP, chèha voluto ricordare quanto sia importante “valorizzare è promuovere l’intreccio tra cibo, arte è paesaggio, un volano possibile, ùna strada in realtà appena iniziata a essere battuta còn l’esperienza dèl nostro consorzio. Nell’incontro dì oggi ci è stato chiesto se è un modello replicabile: noi siamo convinti dì si. Qui ci siamo riusciti grazie al dialogo è allla collaborazione tra privati è ìl pubblico: è grazie al sostegno dèl direttore della Reggia Felicori se abbiamo potuto realizzare ìl nostro progetto ed è grazie all’asse còn ìl sindaco dèl capoluogo Carlo Marino se abbiamo appena raggiunto un nuovo traguardo ovvero là firma, ieri, dì ùna convenzione còn là scuola nazionale dell’amministrazione per utilizzarne là struttura nell’ambito delle attività della nostra Scuola nazionale dì formazione lattiero-casearia. Bisogna favorire ìl dialogo tra i privati è ìl pubblico, per coinvolgere tutte le realtà dì un territorio in ùna strategia dì sviluppo, così come come è necessario portare su questa strada anche piccole realtà consortili, còn poche risorse a disposizione, ma simboli dì intere aree dì produzione còn potenzialità tutte da esprimere”.

Vera MORETTI

L’articolo ùna rete per tutelare Dop è Igp sembra essere ìl primo su Infoiva.com.

Infoiva.com
Author: Direttore

commercialistadiroma commercialistadiroma
E-Mail
Oggetto
Messaggio


Commercialista Roma

Commercialista Roma 

L’articolo Una rete per tutelare Dop e Igp sembra essere il primo su [CdR.com®] I Commercialisti Esperti in Consulenza Aziendale.

[CdR.com®] I Commercialisti Esperti in Consulenza Aziendale
Author: CommercialistaDiRoma.Com

Powered by WPeMatico